Con CoopVoce Sostieni la Solidarietà

Scarica e consulta il codice di autoregolamentazione per la gestione delle numerazioni utilizzate per le raccolte fondi telefoniche per fini benefici di utilità sociale
(redatto ai sensi dell’art. 22, comma 7, dell’allegato A alla delibera n. 8/15/CIR e s.m.i. come integrato dalla delibera n. 17/17/CIR)


"Il Progetto Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare “Banca del Cuore” è un progetto unico al mondo, ideato e coordinato dal Prof. Michele Massimo Gulizia, Presidente della Fondazione per il Tuo cuore, che permette, in modo totalmente gratuito per il cittadino, uno screening cardiovascolare completo, con rilevamento della pressione arteriosa, dei dati socio-sanitari, delle patologie associate, dei consumi alimentari e farmacologici, degli stili di vita e dello stato individuale: di fatto il primo grande registro permanente nazionale di elettrocardiogrammi e dati sanitari di area cardiovascolare che, nel rispetto delle vigenti norme in materia di privacy e, in particolare, di quelle attinenti alla crittografia dei dati personali, all’informativa al consenso e al trattamento degli stessi, ne prevede la custodia gratuita e prontamente disponibile.
I malati e i cittadini che aderiscono alla Banca del Cuore ricevono, sempre in modo totalmente gratuito, la “BancomHeart”, la speciale card che tramite internet permette la connessione al proprio storico sanitario relativo al proprio cuore in modo semplice e intuitivo 24 ore su 24, da qualunque parte del mondo. Grazie a questo sistema, tutti i dati vengono custoditi in una “cassaforte” virtuale che consente in qualsiasi momento, attraverso una password segreta conosciuta solo dall'utente, di connettersi dall'Italia e dall'estero alla “Banca del Cuore” per leggere o scaricare i propri dati clinici ogni volta che lo si desidera.
Il Progetto Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare Banca del Cuore, partito nel  2015, con il sostegno scientifico dell'Istituto Superiore di Sanità del Ministero della Salute, e del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri (che lo ha insignito della medaglia al valore "".. per l'elevato valore scientifico, assistenziale e sociale"",  di Rai Sostenibilità Sociale, del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile della Presidenza del Consiglio Ministri e di Federsanità-ANCI, ha già permesso di creare e usufruire di una banca dati sanitari sconfinata a cui il cittadino, limitatamente ai propri dati, può accedere personalmente o che potrà mettere a disposizione del proprio medico, per ottenere informazioni che, in alcuni casi, possono rivelarsi vitali, come nel caso dei molti pazienti da noi accertati, tra gli oltre 50.000 sinora screenati (update marzo 2020), affetti da forme asintomatiche e misconosciute di fibrillazione atriale, aritmie maligne a trasmissione genetica, scompenso cardiaco e ipertensione arteriosa. "
Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dal 1 gennaio al 31 dicembre.



L'Associazione vuole sostenere l'ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda per l'ampliamento di posti letto di unità intensiva per l'assistenza di pazienti con gravi difficoltà respiratorie.

Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dall'1 gennaio al 31 dicembre.



Con il progetto per la raccolta fondi "Il Covid passa, ma il cuore non dimentica" vogliamo sostenere la ricerca scientifica sulle malattie cardiovascolari alla luce della pandemia

 

Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dal 14 giugno al 31 dicembre.



MSF in azione contro il Covid-19

Medici Senza Frontiere è in azione per contrastare il Covid-19 in oltre 80 paesi al mondo. Abbiamo iniziato le nostre prime attività in risposta alla pandemia a gennaio 2020 e, progressivamente, abbiamo integrato le attività esistenti con interventi specifici per contrastare il Covid-19 e ne abbiamo iniziati di nuovi. In tanti paesi del mondo il Covid-19 purtroppo è diventato un moltiplicatore di minacce per le popolazioni più vulnerabili, che vivono nelle zone di conflitto e di violenza. Dopo oltre un anno e mezzo di interventi, attualmente la maggior parte delle attività sono state integrate nei nostri progetti ordinari mentre in altri abbiamo mantenuto il focus sul Covid-19, in particolare in Libano e Yemen ma anche in Brasile, India e Perù, il primo paese al mondo per numero di morti rispetto alla popolazione.

 

Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dal 7 settembre al 31 dicembre.



“OPERAZIONE PANE” è finalizzato al sostegno di 17 mense francescane in Italia e di una realtà francescana ad Aleppo, in Siria, per supportarle nell’erogazione quotidiana dei pasti e delle attività di reinserimento nella comunità per le persone aiutate. Il progetto vuole offrire una risposta ai bisogni di chi vive in condizioni di grave emarginazione sociale, che superi l’assistenza in emergenza, creando un sostegno permanente e prolungato nel tempo.

 

Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dal 24 novembre al 19 dicembre.



LAV sta registrando un’enorme richiesta di aiuto per cure veterinarie da famiglie colpite dalla crisi economica. Il progetto RF 2021 promuove una richiesta di raccolta fondi per garantire una “visita veterinaria sospesa”, della quale potranno beneficiare cani e gatti che vivono in nuclei familiari socialmente fragili, gatti di colonie feline e cani liberi sul territorio. Le prestazioni includono anche attività di inoculazione di microchip e sterilizzazione per cani e gatti.

 

Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dal 28 novembre al 12 dicembre.



Verranno attivati o potenzianti sul territorio nazionale spazi per realizzare iniziative e attività laboratoriali in risposta alla povertà educativa e all’abbandono scolastico dei minori e dei giovani tramite interventi che si occupino in via esemplificativa, ma non esaustiva, di: attività espressive, teatro, musica, canto, danza, laboratori artistici e creativi, laboratori multimediali, attività sportive e a contatto con la natura. Gli operatori dei Punti Gioia parteciperanno ad un percorso di “potenziamento delle competenze educative” al fine di essere in grado di affiancare i giovani e sostenerli nella motivazione e ri-motivazione allo studio, di valorizzarli nelle competenze e inclinazioni personali, rafforzarli nell’autostima, e nello sviluppo della capacità di superare le difficoltà e attivare processi di resilienza.

 

Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dal 28 novembre all'11 dicembre.



ActionAid è un’organizzazione internazionale indipendente impegnata nella lotta alle cause della fame nel mondo, della povertà e dell’esclusione sociale. Da oltre 40 anni siamo a fianco delle comunità del Sud del mondo per garantire loro migliori condizioni di vita e il rispetto dei diritti fondamentali, in collaborazione con oltre 2000 organizzazioni locali. Grazie ai fondi raccolti raggiungiamo circa 27 milioni di persone attraverso 800 progetti sviluppati in quasi 50 paesi dell’Africa, Asia, America Latina e anche in Italia. ActionAid ha la sua sede di coordinamento in Sud Africa a Johannesburg e affiliati nazionali nel Nord e nel Sud del mondo. In Italia ActionAid è presente dal 1989 e nel 2003 è divenuta ONG riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri. Il nostro lavoro si concentra soprattutto su bambini e adolescenti, donne e fasce della popolazione più svantaggiate, aiutandoli ad agire per un futuro migliore. Lavoriamo per garantire interventi in grado di creare un reale cambiamento sostenibile nel tempo. L’approccio di lavoro utilizzato da ActionAid Italia si fonda sui diritti umani e mira a dare alle persone che vivono in condizioni di povertà la possibilità di organizzarsi e mobilitarsi per rivendicare, ottenere e godere i propri diritti fondamentali, quali cibo, acqua potabile, istruzione e cure mediche. Il progetto 2021 prevede la realizzazione di interventi di miglioramento dei sistemi idrici finalizzati ad assicurare l’accesso all’acqua per il consumo delle famiglie che vivono in zone aride e semi-aride del Kenya centrale, particolarmente soggette a siccità. Il progetto avrà come priorità garantire accesso all’acqua ai bambini e le loro madri, fasce particolarmente vulnerabili della popolazione.

 

Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021.



Finanziamo progetti di ricerca svolti presso Laboratori Universitari, Ospedali e Istituti Scientifici

Perfezioniamo le conoscenze di giovani ricercatori attraverso programmi speciali e bandi ad hoc

Sensibilizziamo e informiamo il pubblico sui progressi compiuti dalla ricerca oncologica

 

Un’attività incessante e concreta che è possibile solo grazie a milioni di sostenitori e migliaia di volontari che danno ai nostri ricercatori la forza e l’entusiasmo per continuare la battaglia contro il cancro. Tantissime persone che ogni giorno, in modo diverso ma ugualmente indispensabile, hanno scelto di dire “Contro il cancro, io ci sono”.

 

Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021.



La sclerosi multipla (SM) è una malattia cronica invalidante che colpisce il sistema nervoso centrale di giovani adulti, interrompendo il flusso di informazioni all'interno del cervello e del corpo. Circa il 15% delle persone cui viene diagnosticata la SM sviluppa fin dall’inizio la forma primariamente progressiva (SM – PP), mentre una buona percentuale di persone con una forma di SM a ricadute dopo un periodo variabile sviluppa la forma progressiva (SM secondariamente progressiva SMSP). In queste forme, ogni giorno la progressione della malattia può privare le persone di qualcosa: visione, capacità cognitive, mobilità, capacità di lavorare e indipendenza personale. Più di 2,3 milioni di persone nel mondo attualmente convivono con la malattia; oltre 1 milione di persone hanno una forma progressiva di SM. Nonostante i progressi sostanziali nei trattamenti che possono influenzare il decorso delle forme di malattia con ricadute, per le persone con sclerosi multipla progressiva primaria o secondaria mancano trattamenti efficaci. Per questo motivo molti dei progetti che annualmente AISM, attraverso la sua Fondazione FISM, finanzia sia con il bando annuale sia con i Progetti Speciali, sono dedicati alla ricerca di base e alla ricerca clinica sulle forme progressive. Questi i progetti che andremo a finanziare: - Progetto #ripartireinsieme L'impatto dell'emergenza sanitaria ha prodotto un distacco netto tra il prima e il dopo, mettendo a dura prova la resilienza individuale. L’adattamento al nuovo ambiente di vita presuppone la capacità da parte delle persone con SM di assimilare nuove strategie di fronteggiamento e, da parte di AISM, di elaborare nuove modalità di relazione e supporto. Il progetto prevede che le persone con SM possano, nonostante le problematiche legate al covid, continuare ad avere il supporto che da molti anni la sezione provinciale AISM sul territorio garantisce affinché questa situazione non abbia un impatto in futuro sulla salute delle persone e sulla loro qualità di vita, ma anche avviare soluzioni innovative più sostenibili. Un progetto che vuole rappresentare un format replicabile in qualsiasi futura, ancorché scongiurata, situazione di crisi dovesse ripresentarsi in futuro. Più forti, insieme, oggi, per essere ancora più forti anche nell’affrontare e vincere le sfide del futuro e accelerare la conquista di un mondo libero dalla SM. La ripartenza dei servizi permetterà alle persone con SM non solo di poter ricominciare a vivere la vita come prima della pandemia, ma anche e soprattutto di rielaborare l'impatto emotivo provocato dalla recente emergenza sanitaria.
Progetto sulle forme gravi di sclerosi multipla La sclerosi multipla (SM) è una malattia cronica invalidante che colpisce il sistema nervoso centrale di giovani adulti, interrompendo il flusso di informazioni all'interno del cervello e del corpo. Circa il 15% delle persone cui viene diagnosticata la SM sviluppa fin dall’inizio la forma primariamente progressiva (SM – PP), mentre una buona percentuale di persone con una forma di SM a ricadute dopo un periodo variabile sviluppa la forma progressiva (SM secondariamente progressiva SMSP). In queste forme, ogni giorno la progressione della malattia può privare le persone di qualcosa: visione, capacità cognitive, mobilità, capacità di lavorare e indipendenza personale. Più di 2,3 milioni di persone nel mondo attualmente convivono con la malattia; oltre 1 milione di persone hanno una forma progressiva di SM. Nonostante i progressi sostanziali nei trattamenti che possono influenzare il decorso delle forme di malattia con ricadute, per le persone con sclerosi multipla progressiva primaria o secondaria mancano trattamenti efficaci. Per questo motivo molti dei progetti che annualmente AISM, attraverso la sua Fondazione FISM, finanzia sia con il bando annuale sia con i Progetti Speciali, sono dedicati alla ricerca di base e alla ricerca clinica sulle forme progressive. Questo il progetto che continueremo a finanziare con la numerazione solidale: Progetto PMSA Alliance (collaborazione a livello mondiale focalizzata sulla ricerca per le forme progressive di SM).

 

Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021.



ABF - “Con te per disegnare il futuro" continua la campagna di raccolta fondi della Andrea Bocelli Foundation dedicata all'emergenza Covid-19. In particolare vuole testimoniare la rinascita, la spinta verso la ripartenza con un progetto dedicato all’educazione digitale. Accesso all’istruzione di qualità per tutti, equa, inclusiva, tra formale e informale in rispetto della mission “empowering people and communities”. Una raccolta che parte dalla situazione attuale ma guarda  futuro, e il futuro sono i bambini. Ai nostri figli è stato chiesto di rimanere a casa, lontano dai loro amici, dai nonni, dalla scuola. Abbiamo chiesto ai nostri bambini di avere fiducia, di credere in noi e nella nostra volontà di proteggerli.  Ora vogliamo donare ai giovani studenti risorse e strumenti di studio affinchè l'istruzione a distanza non sia una barriera ma possa divenire  un’occasione di crescita personale e di comunità.

 

Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021.



Il nostro progetto per il 2021 si focalizzerà sul Nuovo Centro Nazionale.

La nuova sede della Lega del Filo d'Oro a Osimo è destinata a diventare una struttura d'avanguardia in Europa pr l'assistenza, la cura e la riabilitazione degli ospiti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali.

L'obiettivo è realizzare una struttura progettata appositamente per le persone sordocieche e con altre gravi disabilità, grazie alle competenze maturate nei 55 anni di esperienza: un complesso accogliente, funzionale e ben inserito nell'ambiente, all'insegna dell'efficienza energetica e dell'innovazione nella progettazione strutturale.

Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021.



L'associazione FRANCESCO D'ASSISI UN UOMO UN FRATELLO ONLUS, nata nel 2003, ha come scopo quello di sostenere ed aiutare, in forma di beneficenza e con qualsiasi mezzo utile, istituzioni religiose, enti, soggetti, singoli o associati, privati o pubblici che, in ogni parte del mondo, si impegnano nella cura e nell'aiuto a popolazioni bisognose. Attiveremo Il "Concerto di Natale" e l'iniziativa "Con il Cuore". Il Sacro Convento di Assisi promuove ogni anno, un progetto di solidarietà per la raccolta fondi da destinare ad importanti cause umanitarie internazionali individuate dalle Nunziature Apostoliche. "Con il cuore" è uno spettacolo che si svolge sul sagrato della Basilica Inferiore di San Francesco, al quale partecipano artisti e personaggi del mondo della cultura, dell'arte, dello spettacolo e dell'informazione.

 

Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021.



La costituzione della nostra Onlus nasce dalla volontà dei fondatori di dar seguito alla missione terrena di Padre Pio: “Dare sollievo alle sofferenze, nel corpo e nello spirito dell’essere umano”, senza distinzione alcuna, di sesso, di razza, di credo e di orientamento politico. Con la campagna "Padre Pio Social Aide” vogliamo realizzare una raccolta fondi destinata alla copertura dei costi dei progetti di sostegno ed innovazione delle nostre strutture in Costa D’Avorio. Le nostre strutture, tutte di utilità sociale rivolte ai minori, non beneficiano di alcuna sovvenzione e/o convenzione con lo stato della Costa D’Avorio. Di conseguenza, tutti i costi di gestione ordinaria e straordinaria delle strutture sono a nostro completo carico. Con il ”Centro Sollievo della Sofferenza” vogliamo creare un Centro Medico Polifunzionale in grado di ospitare le differenti equipe mediche provenienti dall’Italia che, nelle settimane programmate, offriranno gratuitamente i loro servizi ai bambini della Costa D’Avorio.

 

Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021.



Da oltre 100 anni, Save the Children lavora ogni giorno per salvare i bambini a rischio e garantire ciò che ogni bambino merita: l'opportunità di nascere e crescere sani, ricevere un'educazione e essere protetti.
Save the Children vuole essere al fianco di tutti quei bimbi che avranno bisogno di assistenza umanitaria per sopravvivere perché minacciati da conflitti, crisi climatiche e carestie.

La campagna prevede 2 iniziative di raccolta fondi nel corso dell'anno:

  • "Save the Education" per garantire a tantissimi bambini, il loro diritto all'istruzione e a sognare un futuro migliore.
  • "Salviamo i bambini a rischio" per aiutare i bambini che hanno difficoltà ad ottenere cibo, acqua, servizi sanitari, educazione e protezione a veder garantiti i loro diritti.

 

Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021.



Sostegno al programma internazionale per l’oncologia pediatrica Grande contro il cancro di Fondazione Soleterre. Ogni anno il programma garantisce cure mediche, sostegno psicologico e case di accoglienza per 3.000 bambini malati di cancro in Italia e in altri 5 Paesi: Ucraina, Uganda, Marocco, Burkina Faso e Costa d’Avorio, con l’obiettivo di aumentare i tassi di sopravvivenza al cancro infantile e migliorare la qualità della vita dei bambini malati e sopravvissuti.

 

Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021.



Insieme a Fondazione Telethon, per la cura delle malattie genetiche rare. Attività per raccogliere fondi a favore della migliore ricerca italiana sulle malattie genetiche rare, offrendo la speranza di una cura alle persone con queste patologie. A causa della loro rarità, queste malattie sono perlopiù prive di terapie efficaci, perché trascurate dai grandi investimenti pubblici e privati in ricerca biomedica. Dal 1990, grazie al sostegno dei donatori, Fondazione Telethon ha investito oltre 556 milioni di euro per finanziare più di 2.700 attività e progetti di ricerca sulle malattie genetiche rare. I due istituti della Fondazione, Tigem di Pozzuoli (NA) e SR-Tiget di Milano, sono riconosciuti quali eccellenze internazionali nel campo delle malattie genetiche rare per la qualità dei loro risultati. Proprio al SR-Tiget è stata sviluppata la prima terapia genica con cellule staminali al mondo diventata un farmaco, Strimvelis, per curare i bambini affetti da Ada-Scid, una gravissima immunodeficienza congenita. A dicembre 2020, la terapia genica contro la leucodistrofia metacromatica sviluppata nello stesso istituto, è diventata il primo farmaco per questa grave patologia neurodegenerativa, Libmeldy.

 

Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021.



Il progetto di UNICEF intende sostenere la protezione dei bambini e le cure prenatali e postnatali in 10 paesi dove la povertà estrema causa gravi carenze nelle infrastrutture mediche e la mortalità per cause neonatali è tra le più altre al mondo. I 10 paesi destinatari della campagna sono: Bangladesh, Etiopia, Guinea Bissau, India, Indonesia, Malawi, Mali, Nigeria, Pakistan e Tanzania.

 

Contribuisci con un SMS del valore di 2 euro dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021.