7 Giugno 2021

Verdura e frutta di stagione: giugno e i colori della natura

Quali sono la frutta e la verdura di stagione di giugno

Fare spesa in modo consapevole significa anche comprare frutta e verdura di stagione: ecco, quindi, cosa consumare nel mese di giugno

Acquistare frutta e verdura di stagione è alla base di una spesa consapevole. I cibi di stagione hanno un sapore naturalmente migliore degli altri alimenti, ma, oltre a questo, l’acquisto di frutta e verdura di stagione aiuta a migliorare l’ambiente e la tua salute, consentendo anche un notevole risparmio economico. Se sei abituato a fare spesa comprando alimenti provenienti da altre zone del mondo, è bene che impari a conoscere i prodotti di stagione, così da iniziare a fare una spesa più consapevole. Cosa comprare, allora, a giugno per mangiare in modo sano e green?

 

Acquistare frutta di stagione a giugno

L’arrivo dell’estate e del caldo ti porteranno sicuramente a desiderare cibi freschi. Quindi perché non fare uno spuntino con della frutta di stagione?

Giugno è per prima cosa il mese delle albicocche, questo frutto è molto goloso anche per i bambini e contiene dei nutrienti molto importanti per il tuo organismo, tra questi: betacarotene, licopene, fibre e vitamina A.

Insieme alle albicocche, il frutto prediletto dell’estate è la pesca, puoi trovarne moltissime varietà, dalla gialla, alla bianca con pelo o senza. La pesca è molto carnosa e rinfrescante, ha un basso contenuto calorico e tra i benefici ci sono le proprietà diuretiche, lassative e depurative oltre ad un buon contenuto di vitamina A e C.

Per completare l’elenco della frutta di stagione, verso la metà di giugno, puoi iniziare ad acquistare anche delle susine o delle nespole. Attenzione invece alle fragole, è ancora possibile trovarle nei supermercati, ma non sono proprio un frutto caratteristico di giugno, verso la fine del mese prediligi l’acquisto delle ciliegie!

 

Quale verdura di stagione comprare a giugno?

La verdura non dovrebbe mai mancare in un’alimentazione sana e bilanciata, cotta o cruda: una porzione al giorno è sempre consigliata dai nutrizionisti. Come scegliere la verdura di giugno? Qui puoi proprio sbizzarrirti e riempire il tuo cestino della spesa.

A giugno, tornano le zucchine, versatili per ogni piatto dai primi a un secondo cotto al forno, sono una fonte di potassio, folato e vitamine A e C. A queste si aggiungono poi le gustose melanzane, ma attenzione: queste non possono mai essere consumate crude e devono essere tenute in frigo per un massimo di due giorni.

Tra le verdure acquistabili a giugno ci sono anche i fagiolini, poveri di calorie, ma ricchi di sali minerali, fibre e vitamina A. Consumati con un filo d’olio, sale, aglio e basilico sono ottimi per completare il pasto. Per questo mese, puoi acquistare tantissime verdure di stagione, tra queste anche:

  • Asparagi
  • Barbabietole
  • Carote
  • Cicoria
  • Fave
  • Lattuga
  • Patate novelle
  • Piselli
  • Pomodori
  • Radicchio
  • Ravanelli
  • Sedano

Come puoi vedere, la varietà non manca per cucinare piatti sempre diversi stando attento all’ambiente e alla tua salute.

 

Come fare spesa in modo consapevole?

Fare spesa in modo consapevole può sembrare molto difficile, in realtà bastano poche accortezze per non sprecare nulla e fare acquisti ponderati. Ricordati sempre di controllare la provenienza dei cibi e, in ogni caso, prediligi quelli provenienti da zone limitrofe. La cosa migliore sarebbe acquistare frutta e verdura di stagione a chilometri zero, è un modo per sostenere l’agricoltura biologica locale, ma anche per mangiare in modo più sano e consapevole.

Non solo al supermercato, anche a casa è bene prestare attenzione e utilizzare il cibo in modo da evitare inutili sprechi. Informati sempre su come conservare frutta e verdura per evitare che si rovinino in fretta e cerca di consumare prima quello che hai in casa da più tempo.

 

Bastano poche attenzioni per fare spesa in modo consapevole e sapere quale frutta e verdura di stagione acquistare.

CONDIVIDI con: