18 Novembre 2020

Milo, il dispositivo per rimanere in contatto quando si è in movimento

Milo: il device smart per comunicare in sicurezza, muovendosi

Milo è un device wireless, erede del walkie talkie anni ’80, che consente di comunicare in sicurezza con i propri compagni di avventure 

 

Fare sport all’aria aperta, passeggiare in montagna o anche organizzare una giornata in moto, sono alcuni dei modi perfetti per godersi le bellezze paesaggistiche e trascorrere qualche ora all’insegna del relax, dedicandosi a sé stessi. Ma come fare quando si ha un compagno di avventure con cui è necessario essere sempre in contatto? Non sempre è possibile contare sullo smartphone, quando si guida ad esempio, e per questo è fondamentale trovare un device adatto alle proprie esigenze.  

Arriva Milo, tra divertimento e sicurezza 

Per chi è sempre in movimento, sono già presenti sul mercato accessori smart in grado di favorire la sicurezza senza dimenticare la praticità: dall’airbag per le ruote fino allo specchietto da polso. A dicembre è prevista, poi, l’uscita di un dispositivo wireless che permetterà di comunicare, senza il bisogno di utilizzare le mani, con altre persone fino a una distanza di 1,5 km.  

Il nome di questo innovativo device è Milo ed è prodotto dalla Loose Cannon Systems. Come è nato questo dispositivo? Il fondatore della Loose Cannon SystemPeter Celinski, necessitava di uno strumento che gli permettesse di parlare con i propri figli, colpevoli di lasciarlo sempre indietro durante le loro sessioni sciistiche, è così ha lanciato una campagna di crowdfunding per realizzare ciò che, giustamente, pensava sarebbe servito a molti sportivi. 

Come funziona Milo? 

Milo è un dispositivo wearable che può essere attaccato a caschizaini e persino al braccio e che funziona senza wi-fi, hotspot o altri supporti. Si tratta di un device in grado di configurare, a differenza dei walkie talkie, una rete mesh protetta da crittografia: questa impedisce ad altri gruppi nelle vicinanze di interferire con la conversazione.  

Scopriamo, più nello specifico, le caratteristiche di prodotto e peculiarità di questo moderno walkie talkie: 

è in grado di rimanere intatto fino a 2 metri di caduta; 

  • ha una portata che va da 600 metri fino a 1,5 km; 

  • ogni dispositivo ha 6 microfoni, uno speaker e numerose radio per assicurare la buona resa della comunicazione; 

  • permette di comunicare fino a un numero massimo di 16 persone; 

  • isola dalla conversazione rumori di sottofondo quali vento, traffico e altre voci in vicinanza; 

  • può essere messo in muto pur continuando a sentire la conversazione tra i membri del gruppo con cui si è in moto; 

  • è possibile sentire i nomi dei membri che stanno partecipando alla conversazione; 

  • lbatteria ha una durata che va dalle 10 fino alle 12 ore; 

  • quando un membro del gruppo risulta fuori dal raggio di azione, Milo è in grado di avvisarlo, avvertendo anche gli altri membri del gruppo. 

 

Milo e il crowdfunding  

Ciò che ha reso possibile la produzione di Milo è una campagna di crowdfunding che, soltanto nel primo mese, ha raccolto fino a 700.000 euro. Tra gli investitori del progetto si annovera un distributore mondiale di prodotti elettronici, di cui non è stata ancora stata resa nota l’identità, oltre a business angels del settore tecnologico provenienti dall’Europa e dalla Silicon Valley. 

Sei convinto che Milo sia la soluzione giusta per te? È possibile preordinarlo su Kickstarter e le prime consegne saranno effettuate nel mese di dicembre. Se ci stai pensando, sappi che il costo di Milo si aggira attorno ai 145 euro, prezzo che comprende anche clip, cavo per la ricarica e cinturino. Insomma, potrebbe essere un regalo di Natale perfetto per te o per chi ama la moto e lo sport.  

CONDIVIDI con: