11 Febbraio 2020

Togliersi le scarpe prima di entrare in casa? Ecco 6 buoni motivi

Comodità, igiene, rispetto, pulizie: non indossare le scarpe oltre la soglia è una scelta intelligente sotto più punti di vista.

C’è chi lo reputa una fissazione. C’è chi vede in tutto ciò una noiosa abitudine da assimilare difficilmente. E c’è chi lo ritiene una necessità imprescindibile.

Ma togliersi le scarpe prima di entrare in casa è molto più di tutto ciò, al di là delle singole opinioni, preferenze o abitudini. Si tratta infatti di un’ottima abitudine, da consigliare a tutti gli inquilini/residenti e (a meno di invalicabili resistenze) agli ospiti.

Per avvalorare questa idea, CoopVoce non ha un buon motivo. Ne ha ben sei!

  1. Igiene – Non tutti sono consci che, attaccati alle suole, possono entrare in casa quasi 400 mila diversi tipi di batteri. E, in loro compagnia, possono arrivare anche virus più pericolosi. L’igiene è dunque un fattore da tenere in primaria considerazione. Soprattutto pensando all’eventuale presenza di persone malate o bambini piccoli, che non hanno ancora sviluppato completamente gli anticorpi.
  2. Contaminazioni – I rischi di non togliersi le scarpe non contemplano solo virus o batteri. Attraverso le scarpe possono varcare la soglia domiciliare anche residui di pesticidi o erbicidi: e se gli infanti in casa o i tuoi animali venissero a contatto con tali sostanze? Esatto, meglio evitare!
  3. Pulizie più facili – Sei tu l’addetto/a alle pulizie di casa? Saprai bene allora come le scarpe sporche possano costringerti a usare detersivi aggressivi. E, anziché goderti il tempo libero, ti trovi costretto/a a passare minuti o ore a compiere pulizie che potevi facilmente risparmiarti.
  4. Preservare parquet e tappeti – Riprendendo il concetto, tali detergenti possono minare (a lungo andare) la qualità e l’estetica di tappeti, moquette e parquet.
  5. Rispetto – Abiti in un condominio? E magari sopra di te vive amanti dei tacchi o persone con il passo eccessivamente pesante? Non preferiresti che camminassero su morbide e leggere pantofole. Ecco, inizia tu a dare il buon esempio.
  6. Relax – Dai, in fin dei conti non è piacevole arrivare a casa e mettersi comodi in ciabatte? Magari sul divano? Fidati, i tuoi piedi e la tua circolazione ringrazieranno.

CONDIVIDI con: