3 Febbraio 2021

5 idee originali per riciclare bottiglie di vetro

Non sai come riutilizzare le bottiglie di vetro? Ecco qualche idea

Realizzare manufatti sostenibili e dallo stile unico, partendo da recipienti in disuso: un hobby perfetto per gli appassionati del fai da te che vogliono dare una seconda vita alle bottiglie di vetro

Le idee per il riciclo di bottiglie di vetro sono moltissime. Oggetti di uso comune possono diventare pezzi di arredo originali e 100% green: dai vasi per fiori a lampade dallo straordinario effetto scenico, dai contenitori portaoggetti a deliziosi elementi decorativi.

Idee per il riciclo di bottiglie di vetro: le basi
Innanzitutto è bene scegliere i contenitori giusti: giocare con forme e dimensioni permette di realizzare composizioni meravigliose. Bottiglie alte e affusolate, accostate a recipienti squadrati o dalle curve più dolci, creano combinazioni armoniose capaci di impreziosire i diversi angoli della casa. Anche puntare su colori differenti è una buona strategia. Le tonalità di base delle bottiglie possono richiamare altri elementi di arredo, oppure segnare un contrasto cromatico netto, che valorizzi l’oggetto stesso.
In secondo luogo, è bene preparare i recipienti al nuovo uso. Bisogna prima rimuovere accuratamente etichette ed eventuali parti in metallo o plastica che avvolgono il collo della bottiglia, e poi pulirli in profondità sia all’interno che all’esterno. Infine, è necessario far asciugare i contenitori in modo da evitare cattivi odori.

A questo punto, come riciclare i barattoli di vetro? L’unico ingrediente indispensabile per una buona riuscita è la creatività. Le idee per il riciclo di bottiglie di vetro sono varie: vediamo insieme come trasformarle in veri e propri oggetti di design.

 

Riciclare bottiglie di vetro con il colore

Vernici, smalti, acrilici, bombolette spray: i colori disponibili sul mercato permettono di raggiungere risultati sorprendenti, con effetti metallizzati, lucidi o satinati, ruggine o lavagna. Per precisi disegni geometrici conviene usare del nastro adesivo, mentre per disegni più complessi è bene preparare degli stencil. Si possono anche formare delle scritte applicando le lettere sui diversi contenitori.
Oppure si può versare il colore all’interno della bottiglia e capovolgerla per eliminare la vernice in eccesso. Chi ama il marmorizzato può anche versare dello smalto in un contenitore pieno di acqua e muoverci dentro la bottiglia.

Le diverse tecniche possono essere utilizzate per vasi da tavolo o da muro, sospesi o sostenuti da fili trasparenti, ancora più belli se abbelliti con piante sempreverdi, fiori colorati o steli di bambù.
 

Riciclo creativo di bottiglie di vetro: riempirle

Questo è il modo migliore per produrre in casa splendidi oggetti decorativi. Per le case al mare puoi usare sabbie dalle diverse sfumature e conchiglie di forme e dimensioni differenti, mentre per le abitazioni in campagna conviene puntare su elementi naturali che richiamino il contesto, come rametti e sassolini. In cucina sono perfetti cereali e spezie che ben si adattano all’ambiente domestico.
Altre buone alternative sono le biglie di vetro con strati di sale multicolore, oppure fili di luci dalle calde tonalità per un ambiente intimo e rilassante. Se le dimensioni della bottiglia lo permettono, si possono anche introdurre delle piante grasse su uno strato di argilla espansa e terriccio.

 

Come riciclare le bottiglie di vetro foderandole

I fili - di diversi materiali, tonalità e spessori - sono senza dubbio i migliori rivestimenti per le bottiglie in vetro riciclate. Alterna due gradazioni di colore, simili o contrastanti, oppure usane uno solo come spessore per fissare il secondo, in modo che crei una spirale.
Corda, rafia e iuta sono invece perfetti per chi ama lo stile shabby chic, mentre l’uncinetto conferisce un effetto retrò, adatto alle case dall’arredamento più classico. Un’altra tecnica usata per ricoprire le bottiglie in vetro è il découpage: sfruttare tovaglioli di carta dalle diverse fantasie permette di realizzare belle basi per lampade o portacandele originali.

 

Idee riciclo bottiglie di vetro: tagliarle e trasformarle

Chi desidera realizzare bicchieri e contenitori di vario genere deve invece procedere con il taglio delle bottiglie. Il modo più semplice per farlo in casa è servirsi di un seghetto tagliavetro, acquistabile in ferramenta o in un negozio di bricolage.

Importante fissarlo saldamente mentre si incide la bottiglia, facendola ruotare su sé stessa dopo averla appoggiata ad una base stabile. Per staccare il collo dalla base bisogna invece scaldare su una fiamma l’incisione per un paio di minuti e raffreddarla con acqua fredda in modo che lo sbalzo di temperatura permetta il taglio. Per arrotondare la parte affilata, infine, è bene strofinarla accuratamente con carta vetro.

 

Idee per riciclare bottiglie di vetro: illuminarle

Una delle più comuni idee di riciclo per bottiglie di vetro è quella di trasformarle in lampade. Per gli esterni si può optare per torce di facile realizzazione: miccia e benzene sono sufficienti per confezionare fiaccole ecologiche capaci di rendere l’atmosfera del giardino davvero suggestiva.

Per gli interni, invece, pensa a una base su cui appoggiare un bel paralume per costruire un’abat jour da tavolo o - se si è esperti nel maneggiare materiale elettrico - veri e propri lampadari. Insomma, le idee per riciclare le bottiglie in vetro non mancano.


 

CONDIVIDI con: