12 Aprile 2021

Piattaforme streaming: quali scegliere e cosa vedere

Quali piattaforme streaming scegliere e cosa vedere

Le piattaforme streaming sono generalmente ricche di film, serie tv e documentari: ma quali scegliere per essere sicuri di fruire di contenuti adatti ad ogni esigenza?

Anche in Italia, da qualche anno a questa parte, è scoppiata la moda delle piattaforme streaming. Niente più cambi di canali o pubblicità snervanti: grazie a queste nuove applicazioni è possibile godersi una serata sul divano all’insegna dei propri gusti. Ma quali sono le migliori e come scegliere?

 

Piattaforme streaming, perché sceglierle e quali sono i vantaggi?

La televisione è sicuramente il mezzo di comunicazione e di informazione più longevo al mondo. Tuttavia, la scelta di film, telefilm e documentari non è sempre varia e il palinsesto è imposto dalle maggiori emittenti televisive, ti sarà capitato di passare tante serate a fare zapping tv. Negli ultimi anni, anche in Italia, la moda delle piattaforme streaming ha preso il sopravvento e ne sono nate diverse. Quel che è certo è che il successo è dato anche dalla loro semplicità d’uso, la praticità, la versatilità e dai prezzi di abbonamenti che possono essere personalizzati e gestiti in base alle esigenze. Vediamo alcuni vantaggi comuni a tutte le piattaforme.

  • Utilizzo offline: sei in treno, o semplicemente non hai una connessione internet disponibile? Grazie alle piattaforme streaming puoi salvare i tuoi film e le tue serie tv preferite e vederle quando e dove vuoi.
  • Personalizzazione degli abbonamenti: la maggior parte delle piattaforme streaming è a pagamento, tuttavia, molte danno la possibilità di fare dei pacchetti per dividere le spese con amici o altri membri della famiglia. Questo permette l’accessibilità a un diverso numero di dispositivi.
  • Puoi collegarle ad altri schermi: banalmente, puoi scaricare l’app di streaming anche su un dispositivo mobile, grazie alle smart tv puoi collegare il device e vedere i tuoi film anche in televisione.
  • Sottotitoli: vuoi imparare una lingua e nel frattempo guardare un film? Con la modalità sottotitoli, niente di più semplice.
  • Contenuti originali: quante volte hai sentito dire che un film in lingua originale rende di più? Grazie alle piattaforme streaming puoi decidere tu in che modalità vederli.

 

Piattaforme streaming, quali scegliere e cosa vedere?

Dopo aver elencato i numerosi vantaggi, è arrivato il momento di capire quali sono le migliori piattaforme streaming. Ormai è possibile trovarle ovunque e di diversi owner. Vediamo le principali:

  • Netflix: molti conosceranno le piattaforme streaming proprio grazie a Netflix. È tra le prime arrivate in Italia ed è consigliata maggiormente agli amanti delle serie TV. Qui, infatti, puoi trovare telefilm del passato, ma anche contenuti originali. Inoltre, Netflix presenta anche una vasta gamma di documentari.
  • Apple TV+: è la piattaforma del colosso Apple. L’abbonamento è particolarmente economico e condivisibile con altri membri della famiglia, ti dà la possibilità di vedere film, serie tv e documentari prodotti da Apple. Il tutto, ovviamente, senza pubblicità.
  • Now TV: a differenza delle altre due, permette di personalizzare i contenuti in modo dettagliato e di scegliere quali pacchetti acquistare e combinare tra loro. Sono presenti anche delle offerte per la visione dello sport.
  • Infinity: questa piattaforma presenta moltissimi film, ma anche programmi dei canali Mediaset che è possibile rivedere in qualsiasi momento della giornata.
  • RAI Play: questa piattaforma streaming italiana presenta un punto di forza in più: non richiede alcun abbonamento e tutti i contenuti sono totalmente gratuiti. Potrai rivedere tutti i programmi RAI e accedere alle dirette tv: ti basterà solo iscriverti per creare un account personale.

 

Cosa è possibile vedere nelle piattaforme streaming? È possibile vedere davvero di tutto, soprattutto film e telefilm. Nella maggior parte di esse sono inclusi anche moltissimi documentari che spaziano dallo sport, alla natura, all’attualità. Grazie ai pacchetti personalizzabili è anche possibile includere le maggiori competizioni sportive. Cosa aspetti? Non ti resta che scoprire le promozioni CoopVoce e scegliere la tua piattaforma preferita.

 

Piattaforme streaming per bambini

Niente paura neanche per chi deve pensare anche alle serate dei bambini: esistono delle piattaforme anche per loro. La più recente e preferita dai piccini è sicuramente Disney Plus, dove è possibile trovare cartoni animati, film Pixar, Marvel, la saga di Star Wars, documentari di National Geographic e tanto altro. Anche questa piattaforma concede l’accesso da più dispositivi e può essere quindi divisa con altri bambini. Per chi non vuole impegnarsi con un doppio abbonamento, anche Netflix presenta una sezione Kids e il costo non varia.

CONDIVIDI con: