9 Novembre 2020

Piante autunnali: la natura fiorisce e ci aiuta ad arredare casa

Piante autunnali e idee a km 0 per decorare casa

Come decorare casa in maniera creativa, economica e a km 0 con fiori e piante autunnali!  

 

L’autunno è quella stagione in cui si cominciano a rimettere le felpe con cappuccio e in cui le tisane iniziano a sostituire i tè freddi e le bibite. La natura non si è ancora presa una pausa e passeggiare al parco diventa un’abbuffata di colori: verde scuro e chiaro, giallo, ocra e, ovviamente, arancione. Che la natura, nei mesi autunnali, volta al proprio “letargo” non è propriamente vero: oltre al caratteristico fenomeno del foliage, infatti, ci sono piante autunnali che fioriscono anche in questa stagione. 
Certo lo sbalzo termico tra giorno e notte è maggiore rispetto a quello delle altre stagioni ma questo non impedisce ad alcune piante robuste e sempreverdi di mostrarsi in tutta la loro bellezza. Scopriamo insieme quali sono! 

 

Le piante autunnali e i fiori più belli della stagione 

Le piante e i fiori autunnali non sono soltanto bellissimi per donare alla propria casa un aspetto più green e gioviale. Curare le piante rilassa e dona buon umore ed è un ottimo modo per distaccarsi da pensieri e preoccupazioni quotidiani, dedicandosi a un’attività manuale che consente di dedicare qualche minuto a  stessi soltanto, in totale sinergia con la natura! 

 

Rose bukavu, le rose di novembre 

Le rose bukavu sono conosciute anche come rose di novembre, poiché fioriscono verso fine autunno. La loro bellezza si esprime nell’apertura di cinque cm di diametro e nei cinque petali, le cui colorazioni vanno dal rosa al rosso. Il centro delle rose bukavu è altrettanto affascinante, con il suo cuore candido e luminoso.  

 

Sedum, pianta da vaso e da balcone 

Pianta cespitosa ideale per essere coltivata anche in vaso e quindi annoverata tra le piante da balcone, il suo periodo di fioritura è il mese di novembre. Questa pianta dà vita a fiori campanulati di colore bianco o blu intenso. Le foglie e gli steli del sedum sono composti da macchie di colore porpora e giallo, oltre che foglie azzurre e verdi. 

 

Evonimo e bacche autunnali 

Due sono le specie di evonimo, entrambe dalle foglie caduche, in grado di colorare l’autunno: l’evonimo alatus produce bacche scure o rosate e l’evonimo europaeus produce piccole bacche rosa dai semi arancioni. Le bacche sono considerate veri e propri frutti autunnali anche se non commestibili. 
Queste piante, se tenute in zone d’ombra, avranno un bellissimo fogliame dai toni verde intenso. 

 

Erica, la pianta decorativa adatta a tutti 

L’erica è una pianta in grado di preservare i suoi bellissimi fiori, che nascono, per l’appunto, in autunno, per mesi e mesi, se le temperature non scendono sotto i 10 gradi; ecco perché i suoi sono considerati fiori da autunno e inverno! 
L’erica è diventata una popolare pianta decorativa sia per i suoi bellissimi fiori, che vanno dal rosa al viola, sia per la semplicità che caratterizza la sua curarendendola particolarmente adatta per rinfoltire il verde urbanoInsommasi tratta di una tra le piante autunnali da balcone più diffuse in questo periodo dell’anno! 

 

 

Decorazioni per la casa con piante autunnali 

Scopriamo ora, insieme, come rilassarci decorando casa in maniera ecosostenibile e a costo 0 grazie a ciò che la natura ci regala in questa stagione dell’anno. 

 

Centrotavola e segnaposto autunnali 

Sfruttando le calde sfumature del foliage che l’autunno offre, basterà recarsi in giardino o al parco per procurarsi il migliore occorrente! Piante e alberi in autunno sono i grossisti migliori, e i più economici, per decorazioni ecologiche e a km 0! 
Perché non utilizzare una campana di vetro, o un vasetto di marmellatae riempirla quindi con foglie secche piccoli fiori essiccati? 
Per un intimo pranzo in famiglia, arrotolare il tovagliolo di stoffa in un rametto di sedum ed evonimo, con tanto di piccole bacche, può essere un’idea creativa per segnare i diversi posti. 

 

Ghirlanda fai da te con fiori autunnali 

Acquistando una base già pronta, oppure intrecciando dei fili di metallo, è possibile realizzare una ghirlanda personalizzata home made dalle nuance autunnali: con dei fili di metallo più sottili possono essere inseriti ramoscelli e foglieposizionati in modo da nascondere la base.  
La ghirlanda può essere appesa non soltanto alla porta di ingresso o alle pareti ma, tramite l’ausilio di fili di sostegno, può essere anche sospesa, sopra alla tavola da pranzo. 

 

Decorazioni autunnali con la zucca  

La zucca è l’ortaggio che più fa autunnonon solo per quanto riguarda ricette e piatti gustosi. In questo periodo dell’anno le zucche sono posizionate un po' ovunque nelle riviste di arredamento: sui tappeti, sui divani, all’angolo del tavolo ecc. Come fare, quindi, per divertirsi decorando questo ortaggio? 

 

Zucca pollice verde 

La zucca pollice verde sarebbe, in realtà, una zucca utilizzata come vaso per altre piante. 
Si può acquistare una zucca finta oppure utilizzarne una vera (e mangiarne l’interno!). 
Attenzione però che la zucca vera avrà vita più breve rispetto a quella finta! È però possibile prolungarne la conservazione grazie alla resina epossidica (basterà soltanto mescolare i composti presenti nella confezione in commercio e spennellare la superficie della zucca aspettando poi 12 ore al fine che essa indurisca). 
La zucca andrà svuotata dalla cima e, sul lato posteriore, andranno fatti dei piccoli buchi per consentire alle piante, inserite poi, di respirare. 
L’interno della zucca andrà poi coperto con un sacchetto di plastica, per evitare che una volta andata a male la zucca si contaminino anche le piante al suo interno. 

 

Zucca floreale 

In questo caso il consiglio è quello di utilizzare una zucca finta, ma con l’aggiunta di fiori veri! 
Come creare la zucca floreale? È abbastanza semplice, basta creare dei piccoli fori sulla superficie dell’ortaggio, all’interno dei quali andranno inseriti i fiori freschi privati del gambo. Per un effetto più spettacolare è bene utilizzare sia fiori grandi che piccini, così da coprire l’intera superficie della zucca: per un effetto più autunnale utilizzando fiori di stagione come ortensiecrisantemi, ciclaminirose, erica aster. 

CONDIVIDI con: