30 Luglio 2020

Lunga vita al tuo smartphone!

Quattro espedienti per evitare di cambiare device ogni 2 anni.

Nonostante l’obsolescenza programmata ci inviti a cambiare spesso smartphone, è possibile prolungarne la vita per un altro paio di anni. Come minimo.

Ti basterà adottare solo alcuni semplici accorgimenti. Probabilmente le prestazioni non saranno più come quelle dei primi tempi, ma potrai ancora utilizzarlo al meglio per qualche tempo. Soprattutto se te ne servi solamente per parlare con i tuoi amici e per navigare su Internet.

Ecco dunque un poker di mosse previdenti che potrebbero far sopravvivere più a lungo il tuo cellularerisparmiando così un bel po’ di soldini.

1. Esegui sempre gli aggiornamenti – Il primo segreto per preservare la longevità del tuo dispositivo è quello di aggiornare continuamente il sistema operativo e le applicazioni. Questi update hanno enormi vantaggi: per esempio permettono di correggere bug o altri problemi di sicurezza e spesso includono nuove funzionalità. Inoltre, migliorano le prestazioni, rendendo lo smartphone più veloce. L’unico scenario in cui ti sconsigliamo di fare l’aggiornamento è solo nel caso in cui il telefonino abbia più di quattro anni: l’update potrebbe occupare troppa memoria e quindi rallentarne ogni attività.

2. Ricarica correttamente la batteria – La batteria è uno dei componenti più importanti. Non a caso anche i produttori negli ultimi anni si stanno concentrando per migliorare le sue prestazioni. Spesso è la prima a deteriorarsi, ma il problema può essere risolto sostituendo solo il componente invece di acquistare un nuovo telefono. Per darle lunga vita è necessario seguire delle semplici regole: non farla mai scaricare completamente, e metterla sotto carica quando è ancora al 20%. Evitare poi la ricarica completa, dannosa per la salute della batteria. Meglio staccarla dal caricatore quando è attorno al 90%.

3. Mantienilo sempre pulito – Si dice che lo smartphone sia l’oggetto più sporco che possediamo perché lo poggiamo ovunque, dai bagni pubblici ai tavoli, dalle panchine al pavimento e così via. Oltre che per motivi igienici, tenerlo pulito previene l’accumularsi di sporcizia che può portare a lungo andare a danni seri, soprattutto nei vari ingressi (usb, microfoni e jack). Stesso discorso per il display.

4. Compra una custodia resistente – È fondamentale scegliere una cover resistente che protegga da eventuali colpi e cadute. Oggi il mercato offre custodie di ogni tipologia, materiale e dimensione. Inoltre è altresì importante applicare sul display una pellicola, preferibilmente in vetro temperato. Questo materiale, infatti, garantisce un’ottima protezione e permette al telefono di vivere più a lungo.

CONDIVIDI con: