19 Marzo 2020

Le migliori app per i senior!

Ormai anche le persone non più giovani dipendono dal cellulare.

Lo smartphone può diventare uno strumento utile e di intrattenimento anche per chi non è più giovane. Scopriamo quindi quali sono le migliori app per chi, nonostante l’età, ama restare al passo con i tempi e smanettare con il cellulare ogni giorno. 

Audible – Per chi ama i libri ma non riesce più a leggere a causa di impedimenti alla vista o di altra natura, Audible, con più di 200.000 volumi in tutte le lingue, è la soluzione ideale. Si tratta, infatti, dei cosiddetti audiolibri, con temi differenti e tantissimi generi tra i quali scegliere. C’è la possibilità di utilizzare l’app in maniera gratuita con un numero limitato di titoli da poter ascoltare e fare un abbonamento mensile o annuale per usufruire del catalogo di Audible senza limiti. Scaricabile da App Store Play Store.

Big Launcher – Questa utilissima app consente di sostituire l'interfaccia grafica di moltissimi smartphone per adattarla alle esigenze delle persone anziane, con – ad esempio – pulsanti e testi ingranditi, icone facilmente personalizzabili, scorciatoie per app, contatti frequenti e la possibilità di utilizzare il pulsante SOS in caso di pericolo. Scaricabile da Play Store.

Promemoria per medicinali – La memoria, soprattutto a una certa età, può fare dei brutti scherzi e questa app può diventare un’utile alleata se bisogna ricordarsi a tutti i costi di prendere una pillola o un medicinale. Oltre ai reminder per l’assunzione quotidiana dei farmaci è possibile ricevere delle notifiche quando le scorte di medicinali stanno terminando e registrare valori come la pressione del sangue e la glicemia e ottenere così un diario digitale facilmente consultabile e condivisibile. Scaricabile da App Store e Play Store. 

Lumosity – È un’app di giochi per tenere sempre allenata la mente. Ideale per la terza età, l’app offre 25 diversi giochi cognitivi e un programma di allenamento giornaliero che stimola il cervello. I giochi cambiano automaticamente in base ai risultati, consentendo di risolvere sfide ed enigmi in linea con il livello cognitivo di chi la utilizza.

Sintesi vocale/iTextSpeaker – Un modo facile per “leggere” i contenuti dello smartphone. Con l’app sintesi vocale, infatti, è possibile leggere ad alta voce il testo visualizzato sullo schermo: un aiuto concreto a chi ha problemi di vista ma non vuole rinunciare ad utilizzare il cellulare. Sintesi vocale è per dispositivi Android; per iPhone è disponibile iTextSpeaker che ha praticamente le stesse funzioni. 

CONDIVIDI con: