26 Maggio 2020

Imparare a suonare con le app? Musica per le tue orecchie!

Le migliori applicazioni per diventare chitarristi, pianisti e non solo.

Oggi le nuove tecnologie consentono a chiunque, in qualsiasi parte del mondo, di poter imparare a suonare qualunque strumento, dalla chitarra al pianoforte, dalla batteria all’ukulele.

CoopVoce ha selezionato per te 6 fra le migliori app in circolazione, naturalmente tutte gratuite.

1. Andy Guitar – Una delle migliori app per imparare a suonare la chitarra. C’è un insegnante di bell'aspetto che ti guida attraverso varie lezioni e tutorial di canzoni, oltre a rispondere alle domande più comuni. Le lezioni sono strutturate in modo chiaro e la progressione è chiara, quindi ti sentirai come se stessi imparando rapidamente. Una delle cose più particolari è che ti insegna non solo brani classici, ma anche moderni. Disponibile gratuitamente su App Store e Google Play Store.

2. Flowkey – Dedicata a chi ha sempre sognato di imparare a suonare uno strumento tanto complicato quanto il pianoforte. Lo schermo del device è diviso in due parti: nella parte inferiore viene mostrato lo spartito, e nella parte superiore c’è una tastiera virtuale con le mani del maestro che si muovono. Ti basta guardare le sue dita e imitare lo stesso movimento. Disponibile gratuitamente su App Store e Google Play Store.

3. GarageBand – Esclusiva di Apple, permette non solo di seguire delle video-lezioni di chitarra o pianoforte, ma dispone di un set di amplificatori a cui collegare la tua chitarra e di registrare i tuoi brani (voce, basso, chitarra, piano). Installata di serie nei computer Apple e reperibile gratuitamente anche su App Store.

4. Drum guru – Se invece hai sempre desiderato imparare a suonare la batteria, è tempo di farlo con quest’app che offre video-lezioni tenute da famosi batteristi del calibro di Stave Gadd, Mike Portnoy dei Dream Theater e Steve Smith. Non solo per principianti, ma anche per musicisti provetti, visto il parterre di maestri. C’è anche la versione Bass Guru per chi vuole invece cimentarsi col basso. Disponibile gratuitamente solo su Google Play Store.

5. Kala Ukulele – Con più di 100 canzoni a disposizione (1.700 nella versione a pagamento), questa app rende l’apprendimento dell’ukulele facile e divertente. Grazie all’uso del microfono, inoltre, è in grado di monitorare i progressi fatti e lasciare dei consigli su come migliorare. Disponibile gratuitamente solo su Google Play Store.

6. Note trainer – Ti insegna a riconoscere le varie note musicali, leggere gli spartiti come un vero esperto e molto altro. Ha un’interfaccia molto semplice e facile da utilizzare, con una struttura a livelli che va ad aumentare piano piano di difficoltà, aiutandoti così a migliorarti progressivamente. Disponibile gratuitamente solo su Google Play Store.

Pronto dunque a emulare i virtuosismi di Jimi Hendrix, a diventare un novello Arthur Rubinstein o a seguire le orme di John Bonham, celebre batterista dei Led Zeppelin?

CONDIVIDI con: