4 Marzo 2021

Frittura ad aria: come funziona e quali sono le ricette migliori

La friggitrice ad aria ha rivoluzionato la cucina. Ecco come funziona

La friggitrice ad aria ha rivoluzionato le regole della cucina, ma come funziona e quali sono le ricette migliori da provare?

Il fritto è tra le preparazioni sicuramente più gradite: tra il dolce e il salato ci si può davvero sbizzarrire. Da qualche tempo a questa parte, a rivoluzionare questa tecnica di cottura è stata la friggitrice ad aria. Un elettrodomestico innovativo, pratico e funzionale anche alle preparazioni più delicate. Ma come funziona? E quali sono le ricette che devi assolutamente provare? Ecco qualche consiglio

 

Friggitrice ad aria: cos’è e come funziona

La friggitrice ad aria è senz’altro che un elettrodomestico innovativo che mette d’accordo gli amanti della cucina e gli appassionati di fitness. Funziona come una friggitrice tradizionale, ma utilizza metodi di cottura sicuramente più sani ed ecologici, infatti, non è necessario inserire il tipico olio da frittura per cuocere gli alimenti. Grazie al raggiungimento delle sue elevate temperature, viene accumulata aria calda nella camera di cottura che basterà per cuocere il cibo garantendo risultati ottimali. Eventualmente, puoi inserire appena un cucchiaio d’olio per insaporire ancor di più il tuo piatto, ma non c’è bisogno di esagerare. Il funzionamento della friggitrice ad aria equivale a quello di un piccolo forno elettrico ventilato.

I vantaggi sono però notevoli:

- Puoi dire addio alla puzza di fritto in casa

- Riesce ad eliminare molta più umidità dalle pietanze garantendo così risulati croccanti

- Puoi ridurre la quantità di grassi saturi e ridurre le calorie dei pasti, senza rinunciare al gusto

Come hai potuto notare, il funzionamento della friggitrice ad aria è paragonabile a quello di un forno potenziato a libera installazione. Ma cosa cambia nella pratica? In realtà, l’utilizzo è davvero semplice. Tutte le friggitrici ad aria dispongono di un cestello estraibile (le dimensioni variano a seconda del modello) dove puoi inserire il cibo che desideri cuocere. A seconda della ricetta, puoi considerare o meno di aggiungere un cucchiaino d’olio (massimo 5-10 gr). Una volta scelto il programma, imposta la temperatura e attendi al fine della cottura. Per molti pasti non è necessario neanche girare i cibi durante la preparazione. È davvero un gioco da ragazzi!

 

Friggitrice ad aria: quali ricette provare?

Ti sarà sicuramente capitato di sfogliare diverse ricette sul tuo tablet da cucina ed essere indeciso sulla loro preparazione. Eccoti, quindi, qualche consiglio su quali sono le ricette migliori che puoi provare nella friggitrice ad aria. Ricorda: non aver paura di sperimentare.

  • Alimenti surgelati pre-fritti: per dimezzare il peccato di gola, puoi concederti dei cibi pre-fritti. Ideali per la friggitrice ad aria possono essere le patatine fritte, i bastoncini di pesce, le alette di pollo, crepes precotte.
  • Verdure: qualsiasi tipo di verdura sceglierai di cuocere nella tua friggitrice ad aria ti garantirà un risultato ottimo. Gli alimenti come la zucca, i broccoli, i cavolfiori, gli ortaggi a radice potranno diventare degli snack sfiziosi e croccanti.
  • Patate: qui puoi davvero dar spazio alla fantasia, a cubetti, a strisce, a bastoncini. Le patate sono il contorno perfetto.
  • Cibi da riscaldare: puoi valutare di riscaldare i cibi in friggitrice ad aria e salutare il microonde che, al contrario, rende i cibi molto più molli.

 

Frittura di pesce in friggitrice ad aria: risultato garantito?

Se sei un amante del fritto sei consapevole che con l’arrivo della bella stagione potrai godere di lunghe passeggiate in riva al mare con in mano un cartoccio di pesce. Finché non sarà consentito spostarsi, puoi ottenere lo stesso risultato a casa tua. La friggitrice ad aria ti consente di gustare una vera e propria frittura di pesce senza sensi di colpa. I calamari in friggitrice ad aria risulteranno croccanti fuori e morbidi dentro, asciutti, ma soprattutto non unti. Allo stesso modo, potrete unire le alici e anche i gamberetti. Ti basterà procedere con la pulizia del pesce e una leggera infarinatura, impostare il tuo programma e aggiungere solo un cucchiaino d’olio: il risultato è garantito.

 

Dopo questi numerosi consigli non ti resta altro che provare la friggitrice ad aria e gustare i tuoi piatti sfiziosi e sani!

CONDIVIDI con: