23 Agosto 2019

Foto perfette con lo smartphone? Scatta a leggere

6 consigli per diventare provetti fotografi col proprio cellulare.

Hai sempre avuto la passione per la fotografia? Non serve più avere fotocamere professionali ultrasofisticate e difficili da utilizzare per seguire le orme dei grandi, come Henri Cartier Bresson, Steve McCurry o il nostro Oliviero Toscani. Adesso con gli smartphone di ultima generazione scattare buone, anzi spettacolari e memorabili foto è diventato davvero molto semplice e alla portata di tutti.

Dispositivi mobili con autofocusflashstabilizzatorimilioni di pixel hanno reso la nostra vita pronta per essere immortalata in qualsiasi istante e con qualsiasi tempo sia di giorno che di notte. 

Però, nonostante tutto, qualche piccolo consiglio non guasta mai. Ecco quindi per te 6 piccoli accorgimenti per sbaragliare la concorrenza su Instagram o addirittura aspirare al Premio Pulitzer per la miglior fotografia usando il proprio cellulare! 

1. Occhio alle impostazioni avanzate – Dedicare qualche istante ad analizzare le impostazioni avanzate della fotocamera è sempre consigliato. Scegli quindi le impostazioni in base al contesto e alle condizioni luce/meteo in cui scatterai la foto. Niente paura, è molto più semplice e intuitivo di quanto possa sembrare: ogni azione ha nomi intuitivi che aiutano a orientarsi nel modo migliore.

2. Non esagerare con i filtri – I filtri sono dei must, soprattutto per gli utilizzatori di Instagram. Sembrano aiuti concreti, ma spesso sono effimeri, soprattutto se non li si sa usare correttamente. Occhio anche ai filtri pre-impostati dai produttori: spesso finiscono con il peggiorare la qualità dello scatto, rendendolo visibilmente artefatto. Un suggerimento? Fidati solo delle app di post-produzione, evitando quelle che agiscono direttamente sul primo scatto. Tra le più famose c'è PicsArt.

3. HDR solo quando serve – Questa tecnica (High Dynamic Range) è indicata in ambienti poco luminosi, in quanto dona luce immediata e qualità alle foto. In alcuni telefoni, questa modalità è impostata di default. Se non la trovassi, ti basterà fare un giro su Internet per trovare la giusta applicazione.

4. Flash: usalo con intelligenza – Molti lo attivano quando c’è poca luce. Niente di più sbagliato. Il flash va usato dopo aver verificato che con le normali impostazioni la foto scattata è eccessivamente cupa. Altrimenti, meglio un po' meno luce e addio occhi rossi!

5. Sfrutta la modalità Panorama – Vuoi immortalare un paesaggio molto ampio o un grande edificio, ma la fotocamera del tuo dispositivo non riesce a prendere la totalità del soggetto? Con questa modalità potrai riprendere tutta la scena in un unico scatto di ottima qualità.

6. Cogli l’attimo! – Specialmente in fotografia, il tempismo è tutto. Ricordati di impostare il comando veloce per aprire con un solo tocco la fotocamera. A seconda di marca e modello, tante sono le opzioni per personalizzare secondo le necessità.

CONDIVIDI con: