5 Gennaio 2017

Più bici che auto: Copenaghen è la capitale green

Il primato di Copenaghen conferma l’attenzione del popolo scandinavo per la sostenibilità, specialmente a due ruote

Non solo la società più felice, ma anche quella più sostenibile. Il nuovo primato della Danimarca arriva direttamente dalla capitale Copenaghen, divenuta la prima metropoli dove a circolare sono più bici che auto.

Un successo su cui la città continuerà ad investire, progettando nuove iniziative per incentivare l’utilizzo della bici tra casa e lavoro: al momento 41 pendolari su 100 scelgono le due ruote per raggiungere il luogo d’impiego, ma l’obiettivo è arrivare al 50% entro il 2025.

E anche nella rilevazione dei dati la Danimarca si dimostra avanti: dal 2009 sono stati distribuiti nel centro della città sensori intelligenti in grado di riconoscere il tipo di veicolo in circolazione. Per la prima volta quest’anno le bici hanno battuto le macchine: 265.000 contro 252.000. Il dato è ancora più sorprendente se si pensa che, considerato il benessere diffuso, il Paese scandinavo è tra quelli a più alto tasso di motorizzazione privata.

Il traffico di bici è aumentato del 68% dal 2005 a oggi, grazie anche alle ingenti somme spese dall’amministrazione locale per implementare nuove infrastrutture ciclabili, come corsie e strade riservate, ponti e vie veloci di scorrimento. In un solo anno, il traffico di bici è cresciuto del 15%.

I cittadini sembrano essersi accorti non solo che la bici è più veloce, pratica e gestibile, ma che migliora la vita nella loro città: per questo hanno un ruolo sempre più attivo nella ricerca di nuove soluzioni per migliorare la viabilità di Copenaghen, venendo costantemente consultati dalle autorità su investimenti e iniziative per rendere più facile, sicuro e appealing l’utilizzo della bici.

Come? Attraverso questionari in cui la cittadinanza può esprimere pareri, indicando le zone mal servite su una mappa messa online dal comune. Questi dati verranno poi utilizzati per elaborare il piano di priorità per le bici inserito nelle politiche dal 2017 al 2025.

Nell’auspicio che l’esempio di Copenaghen possa presto essere seguito anche da noi, ti presentiamo la nostra community dedicata agli appassionati delle due ruote: segui la nostra pagina vivi_bici su Instagram e condividi le tue foto con l’hashtag #ViviBici!

CONDIVIDI con: