7 Maggio 2021

Come rilassare la mente, tecniche ed esercizi

Tutti i metodi e gli esercizi per rilassare la mente

Vita frenetica, troppo lavoro ed eccessivi impegni: lo stress è dietro l’angolo. Puoi però rilassare la mente con queste tecniche ed esercizi

Può capitare, in certi periodi dell’anno, che ritmi giornalieri troppo eccessivi, scadenze lavorative, ma anche esami universitari e stress accumulato, si facciano sentire. Tutte queste cose possono minare il tuo benessere fisico e, spesso, nasce la necessità di rilassare la mente. I metodi sono tantissimi, ecco qualche spunto di tecniche ed esercizi che possono aiutarti a stare meglio.

Come fare per rilassare la mente: il controllo della respirazione

Saprai già che la respirazione è fondamentale per cercar di stare meglio e controllare le sensazioni negative. Nei momenti di panico può capitare di avere il respiro affannato e il cosiddetto “cuore in gola”, quando succede è bene iniziare il rilassamento proprio dalla respirazione.

La prima cosa che puoi fare per rilassare la mente è concentrarti sulla respirazione diaframmatica o addominale: questa tecnica coinvolge, appunto, i muscoli intercostali che devono contrarsi insieme al diaframma nella fase di inspirazione e rilassarsi quando l’aria esce dai polmoni. Questa tecnica è facilmente attuabile seguendo questi quattro passaggi:

  • distenditi o siediti in un posto silenzioso e tranquillo, se preferisci anche al buio
  • posiziona la mano destra sull’addome e la sinistra sul petto
  • chiudi gli occhi
  • inizia la respirazione lentamente.

Un’altra tecnica di respirazione adatta per rilassare la mente è quella del breathwalking: ovvero coordinare la respirazione al ritmo della camminata. Questa tecnica, che può essere svolta in qualsiasi momento della giornata, prevede che ai passi corrispondano quattro veloci inspirazioni e altre quattro brevi espirazioni. Il consiglio, comunque, è quello di praticarla per non più di 5 minuti al giorno.

Un’ultima metodologia per rilassare la mente, soprattutto quando si è in preda al panico, è il respiro del fuoco. Questa tecnica prevede una tipologia di respirazione energica e veloce, sempre concentrata sull’addome e il diaframma. Le inspirazioni e espirazioni sono molto veloci, circa 2 o 3 al secondo.

Libera la mente dallo stress: sport e attività fisica

A volte, per rilassare la mente, è necessario dare sfogo anche al proprio corpo: a tal proposito esistono moltissimi sport e attività fisiche che possono aiutarti a stare meglio.

La disciplina per eccellenza del rilassamento mentale è certamente lo yoga: ne esistono svariate tipologie e solo confrontandoti con un insegnante potrai capire qual è quella più adatta a te. Questo allenamento a basso impatto consentirà al tuo corpo e alla tua mente di rilassarsi.

Simile allo yoga, c’è la disciplina del pilates: molto utile per chi necessita di un controllo posturale e cerca armonia e fluidità dei movimenti. Questa tecnica è consigliata soprattutto a chi vive in condizione di sedentarietà, tutti gli esercizi, infatti, non hanno impatto sulla circolazione e non c’è nessuna controindicazione neanche per chi ha problemi fisici.

Anche una semplice passeggiata in mezzo al verde può aiutarti a rilassare la mente, ritagliati uno spazio durante la giornata in cui prenderti del tempo per te e scacciare via i brutti pensieri. Se tutto questo non basta, prova a rivolgerti a un professionista, oggi esistono moltissime discipline che possono aiutarti: anche la cromoterapia può avere dei benefici.

Come rilassare la mente prima di dormire

Spesso, i brutti pensieri o lo stress si fanno sentire nel momento prima di dormire. Sarà capitato a tutti di rigirarsi nel letto senza riuscire a prendere sonno. In questi casi puoi provare a rilassare la mente chiudendo gli occhi e immaginandoti in un posto che ti dia pace, magari in solitudine. Pensa di chiudere fuori da una porta i problemi e concentrati su te stesso.

Ancora, attua un rilassamento muscolare progressivo: concentrati sul tuo corpo partendo dai piedi e arrivando lentamente alla testa. Rilascia i muscoli di ogni parte del corpo contando per dieci secondi, quando ti sentirai completamente rilassato passa alla parte successiva.

Come hai visto le tecniche per rilassare la mente non mancano, nulla ti vieta di rivolgerti anche ad un professionista per trovare la strada migliore per te: in ogni modo puoi star tranquillo, lo stress e i brutti pensieri se ne andranno!

CONDIVIDI con: