2 Ottobre 2017

Auguri nonni, siete sempre più digital!

Dalle video-chiamate con i nipotini agli acquisti online: la maggioranza degli over 60 usa sempre di più le nuove tecnologie.

Il 2 ottobre è la loro festa, ma dimentichiamoci i nonni di una volta, chiusi alle innovazioni e legati al passato. Oggi gli ultrasessantenni hanno una marcia in più: sono attenti a uno stile di vita sano e attivo, sono sempre più aggiornati e informati su tutto e, soprattutto, sono sorprendentemente… smart, divisi tra social network e shopping online.

Fino a qualche tempo fa, community e siti di vendite online sembravano un universo lontano dalle abitudini della cosiddetta terza età. Col tempo, però, questa “nuova” generazione di utenti si è rivelata appassionata al web e molto propensa al suo utilizzo.

Secondo i dati dell’Osservatorio del Politecnico, sono oltre 4 milioni in Italia gli over 60 che utilizzano i social, l’86% del totale (rispetto alla media di 85%). Di questi 3,6 milioni sono su Facebook e 600 mila su Twitter. In 4,5 milioni frequentano siti di news e informazione, ossia l’88% del totale, al di sopra della media complessiva (78%).

Tutto questo è stato possibile grazie all’incremento dell’utilizzo di strumenti quali tablet e smartphone, compagni indispensabili della vita quotidiana: il 40% degli acquisti online effettuati dai nonni del terzo millennio viene effettuato attraverso dispositivi mobili. Ma con una particolarità. Forse per le dimensioni dello schermo, il tablet viene preferito allo smartphone, che invece è il mezzo preferito dai più giovani per lo shopping online. L’utilizzo di smartphone e tablet viene confermato anche dalla diffusione delle app per monitorare la propria saluteper comunicare, come whatsapp – che grazie alle emoticon ha reso addicted anche i nonni – oltre alle app per fare acquisti online, ugualmente apprezzate perché rendono più facile e comodo lo shopping.

La stragrande maggioranza dei nonni digitali, comunque, usa le nuove tecnologie – in primis il notebook – per inviare e ricevere email, per videochiamare con Skype oppure per conversare via social. Molti non vanno più in edicola e hanno abbandonato l’abitudine di sfogliare il giornale di carta a favore del quotidiano digitale. Tanti si affidano ai motori di ricerca per avere informazioni su malattie e acciacchi, effettuano bonifici e controllano che sia arrivata la pensione attraverso gli sportelli online, fanno acquisti, prenotano viaggi e alberghi. Altri ancora amano leggere gli ebook, anche se il libro tradizionale è ancora di gran lunga preferito, e scelgono di raccontarsi non più scrivendo i propri pensieri su un diario ma via blog.

E allora, quest’anno, gli auguri per la Giornata dei Nonni inviali tramite whatsapp, sui social, oppure falli con un bel sorriso in una videochat. Ma ovviamente, appena puoi, vai a trovarli di persona: li farai ancora più felici.

CONDIVIDI con: