14 Febbraio 2021

Le più divertenti app per videochiamate e giochi

Come fare videochiamate divertenti? Ecco le migliori app

La videochiamata è parte essenziale della nostra quotidianità. Ma quale app scegliere per aggiungere un po’ divertimento con amici e parenti? Scopriamolo insieme.

Videochiamare è una necessità quotidiana e c’è da scommettere che continuerà a esserlo anche in futuro. Un collegamento video è infatti più coinvolgente di una classica chiamata vocale. Comunicare guardando attraverso uno schermo il proprio interlocutore, percependone quindi le reazioni non verbali, è spesso essenziale per la buona riuscita di una conversazione. Grazie all’enorme sviluppo di questo settore - fatto di startup improvvisamente sulla bocca di tutti e grandi corporation - oltre che a connessioni internet sempre più performanti, oggi possiamo contare su un gran numero di app per videochiamata di gruppo. Ma quale scegliere fuori dal contesto professionale? Cosa utilizzare per aggiungere un pizzico di divertimento alle videochiamate con amici e parenti?

 

 Le migliori app per videochiamare (anche in gruppo)

Individuare le migliori app per videochiamare non è difficile: per prima cosa dovrai capire in quali occasioni le utilizzerai. Ci sono app per videochiamate perfette quando c’è da fare il punto con i propri colleghi su un progetto o discutere con gli amici alla fine di una lunga giornata di studio; app che allo stesso tempo possono rivelarsi troppo complicate in un contesto familiare, magari  per una reunion di genitori, zii e nonni. E se poi comunicare non bastasse? Se la comunicazione fosse solo il mezzo, un punto di partenza di un’esperienza online più divertente, magari in qualche modo legata al gaming? Beh, c’è una buona notizia: app videochiamate e giochi sono sempre più integrate per garantire agli utenti valide alternative a lunghe (e interminabili?) chiacchierate. Vediamo allora insieme le migliori app per giochi in video chiamata.

 

Con quali app giochi in videochiamata?

●      Messenger

Tra le migliori app per videochiamare - e sicuramente fra quelle più conosciute – troviamo Messenger. Si tratta dell’app di messaggistica privata di Facebook che permette di videochiamare sia da desktop che da mobile (tablet o smartphone) fino a non più di 6 persone contemporaneamente.  Da sempre meno “ingessata” di altre soluzioni, grazie alla presenza dei filtri da applicare alla propria immagine, Messenger ha sviluppato presto la possibilità di lanciare dei giochi direttamente nelle conversazioni, in maniera semplice e intuitiva. Il coinvolgimento dell’intelligenza artificiale permette di utilizzare i volti stessi degli utenti come strumento di gioco. Un esempio? “Do not smile”, in cui l’obiettivo è mantenere il più a lungo possibile la stessa espressione facciale: insomma, perde chi ride prima! Oppure c’è “Asteroids Attack”, all’interno del quale potrai guidare la tua navicella spaziale muovendo il viso. Ma il catalogo è davvero molto ricco e può contare sui continui rilasci degli sviluppatori di Facebook.

 

●      Houseparty

Rispetto a Messenger, Houseparty consente un limite più elevato di partecipanti in contemporanea, fino a 10, ed è stata rilasciata sin dall’inizio (era il 2016) pensando ai momenti di svago da vivere con gli amici. È probabile che proprio per questa ragione abbia conosciuto un boom di download tra gli under 25, specie nell’ultimo periodo. L’app è disponibile sia per iOS che per Android; c’è inoltre una specifica estensione di Chrome che la rende fruibile anche da browser, quindi direttamente su Mac o PC. Houseparty consente di invitare i propri contatti (quelli in rubrica ma anche i propri amici di Facebook e Snapchat) in stile chiamata di gruppo e divertirti insieme a loro con i diversi giochi disponibili, da Heads up! a Trivia o Attacco d’arte! Interessante la “modalità Fortnite”, in considerazione dell’enorme popolarità di questo gioco, che permette di portare con sé i propri amici quando si gioca con questo celebre titolo.

 

●      Line

La proposta coreana si chiama Line (lanciata per la verità in Giappone nel 2011). Consente videochiamate e tutte le più tradizionali funzioni svolte da una chat (oltre a chiamate fino a 200 partecipanti in contemporanea), ma è molto più di questo. I suoi utenti – sono moltissimi e fidelizzati, specie in Asia - hanno a disposizione anche una propria timeline sulla quale condividere video, foto e altri contenuti. La lista degli acquisti in-app è infinita e include moltissimi giochi da condividere live con i propri contatti.

 

●      Bunch

App, giochi, videochiamata: ecco Bunch in tre parole, disponibile per iOS e Android, offre giochi multiplayer online. È estremamente focalizzata sulla propria mission, a proposito della quale basta leggere la promessa dei creatori: “Ora puoi giocare facilmente ai tuoi giochi preferiti come faresti di persona: anche se fisicamente distanti, potrete organizzare una spettacolare festa virtuale sempre e ovunque!”.

 

 

App giochi in videochiamata: e la connessione?

Insomma, se intendi divertirti, tra le migliori app per videochiamare presto dovrai considerare una fra quelle in elenco. Per sentirsi vicini a volte non basta semplicemente comunicare, c’è bisogno di condividere esperienze più complesse, ancora meglio se ludiche. E per non rischiare di rimanere offline neanche un minuto, una buona idea è attivare un piano con tariffe tutto incluso per il proprio smartphone. Senza pensieri, connettersi con amici e parenti sarà ancora più semplice!

CONDIVIDI con: