25 Gennaio 2021

Abbigliamento da inverno per la bicicletta: come proteggersi dal freddo

Indumenti indispensabili per usare la due ruote in inverno

Guanti e sotto guanti, calze fino al ginocchio che comprimono piede e caviglia e berretti in tessuto idrorepellente: ecco l’abbigliamento da inverno per la bicicletta 

 

L’inverno viene visto da molti come il nemico numero uno dell’attività fisica all’aria aperta. Tra pioggia, neve, ghiaccio sul terreno e la riduzione delle ore di luce, sono moltgli appassionati delle due ruote che rimandano le pedalate nella natura alla bella stagione, per paura di prendersi qualche malanno. 

Andare in bicicletta non significa però soffrire il freddo: quello che conta è, oltre all’equipaggiamento giusto, indossare capi tecnici appropriati in grado di mantenere la giusta temperatura e fare traspirare il sudore. 

Bicicletta, come vestirsi d’inverno e perché è importante rimanere caldi e asciutti 

A molti sarà capitato di andare in bicicletta quando le temperature sono più basse e ritrovarsi con piedi e mani freddi: si tratta di una reazione normale del corpo umano, dovuta dal funzionamento del cervello che limita la circolazione sanguigna alle estremità del corpo per impedire che gli organi interni vitali (cuore, intestino, polmoni, fegato) arrechino scompensi o danni. Inevitabilmente, piedi e mani perdono quindicon l’abbassarsi delle temperature e l'esposizione alle intemperie, la sensibilitàPer evitare questo inconveniente il trucco è semplice: bisogna mantenere bene al caldo quelle zone più soggette a intorpidimento ed evitare quindi che il corpo sudi senza la possibilità di traspirare. 

Oltre a rimanere caldi, i ciclisti invernali devono quindi anche rimanere asciutti: anche quando fa freddo, infatti, il corpo umano sudaQuando le temperature sono alte, il sudore viene spazzato via dal vento ma in inverno, esso si ferma nei tessuti dei vestiti.  

Infine, anche quando si ha caldo è sconsigliato indossare pantaloncini corti in bicicletta poiché muscoli e ossa, esposti al freddo mentre si muovono e senza il giusto livello di calore atto a lubrificarne la scorrevolezzapotrebbero sviluppare dolori reumatici e tendiniti. 

Rimanere asciutti, da intemperie e sudore, e al caldo, è il giusto modo per godersi una pedalata all’aria aperta. Ecco consigli e suggerimenti su come scegliere l’abbigliamento bici più indicato. 

Abbigliamento per andare in bicicletta anche d’inverno 

Calze invernali 

Queste fanno parte della categoria di abbigliamento intimo pensato per gli sportivi invernali che, tra itinerari in bici in città e in montagna, vogliono godersi l’esperienza a contatto con la natura senza incorrere in scocciature e acciacchi da freddo. Le calze invernali sono composte sia da lana merino che da materiali tecnici sintetici e sono studiate in maniera tale da comprimere il piede e l’articolazione della cavigliafavorendo a normale circolazione sanguigna anche quando la temperatura scende. 

Scarpe invernali 

Le scarpe invernali tecniche non sono soltanto calzature idonee per andare in bicicletta ma sono anche realizzate in materiale idrorepellente, che quindi protegge il piede dall’acqua, e antivento. Solitamente itessuto interno della scarpa è altamente traspirante, questo consente al piede di evacuare il calore generato dall’attività fisica in bicicletta seppur impedendo al freddo di entrare. 

Cappello invernale 

Nonostante ciò che si può pensare, i cappelli in lana sono sconsigliati per i ciclisti invernali: sono pesanti e poco maneggevoli e, soprattutto, non evacuano il sudore. I berretti consigliati ai ciclisti invernali sono rivestiti da una lamina esterna fatta in tessuto idrorepellente e all’interno hanno uno strato di tessuto caldo che ricopre le orecchie. 

Guanti invernali 

Le mani sempre sul manubrio”: questa è la regola numero uno dei ciclisti, per cui è importante preservarne la salute (così da essere sempre pronti ad azionare i freni). Come per le scarpe e il berretto invernale, anche i guanti avranno uno strato esterno in materiale idrorepellente e resistente al vento un caldo rivestimento interno in grado di scaldare le mani. Qualora i guanti non dovessero bastare, ecco che è possibile dotarsi di sottoguanti in pile, usati da tutti coloro che praticano sport da neve. 

 

Ora che sei pronto a rispolverare la tua bici ed esplorare la magica natura invernale ricoperta di brina, scopri come funziona ViviBici e come guadagnare giga pedalando al riparo dal freddo! 

CONDIVIDI con: