10 Ottobre 2017

7 app da usare in treno

Il posto-finestrino non è male. Ma quello che conta è rimanere connessi.

Statistiche alla mano, sempre più italiani scelgono il treno come mezzo di trasporto per i propri spostamenti. Soprattutto se si tratta di pendolarismo lavorativo. Non che le tangenziali si siano di colpo trasformate nel Deserto del Sahara in termini di traffico, ma questo trend sta lentamente prendendo piede.

A ciò contribuisce ovviamente la possibilità di non doversi staccare da smartphone e tablet durante i propri viaggi, lavorando perfino da remoto. CoopVoce ti propone quindi 7 app da non perdere per cambiare la tua esperienza sui binari.

1 – Trainline: Vuoi prenotare il tuo biglietto in maniera facile e rapida? Magari su un portale in grado di confrontare orari e prezzi di diverse compagnie ferroviarie? Allora scarica Trainline.

2 – Evernote: Se viaggiare in treno ti aiuta a pensare, dovresti provare Evernote. Si tratta di un quaderno digitale di appunti che ti permette di catturare e condividere le tue idee, eliminando il rischio di scordarti le tue intuizioni genali prima della prossima stazione.

3 – FullContact: Sei fuori dall’ufficio e non ricordi l’indirizzo mail di un interlocutore importante? Con FullContact crei e aggiorni automaticamente una rubrica personale grazie alle firme di posta elettronica in Gmail.

4 – Musement: Musement è il tuo assistente digitale in grado di consigliarti quali esperienze di relax affrontare nelle città in cui ti trovi per i tuoi viaggi di lavoro. In pochi istanti puoi creare un tuo itinerario, sfruttando il tempo a disposizione tra un meeting e l’altro.

5 – Calcolo Percentuale: Accedere a documenti Excel da smartphone non è molto comodo. Con Calcolo Percentuale puoi effettuare rapidamente operazioni matematiche aziendali come markup, margine di profitto, IVA, tassa sulle vendite, crescita cumulativa e pagamento prestiti.

6 – Todoist: L’app Todoist gestisce i tuoi impegni, organizzandoli in liste con tag e categorie. Insomma, scaricando questo software non potrai più scordarti riunioni, pranzi di lavoro o perfino il ritiro delle pagelle dei figli.

7 – Live Expenses: Che tu sia economicamente una formica o una cicala, per la gestione del tuo budget durante un viaggio di lavoro puoi scaricare Live Expenses: oltre a registrate movimenti in entrata e in uscita, puoi inserire nuovi progetti a cui abbinare ulteriori pagamenti e inviare note spese con le immagini delle ricevute.

CONDIVIDI con: