1 Agosto 2019

4 tour imperdibili sulle 2 ruote

Bel Paese o Europa, l’importante è pedalare in compagnia!

Se sei stanco delle solite vacanze al mare o in montagna e cerchi qualcosa di più originale e movimentato, perché non pensi a un bel viaggio in bici con la famiglia in Italia o oltralpe?

Passando più tempo all’aria aperta a contatto con la natura, potrai non solo assaporare meglio i paesaggi ma anche stimolare in modo divertente la curiosità dei tuoi bambini. Per te e i tuoi cari, quindi, abbiamo calato un fantastico poker di itinerari, mediamente abbordabili e assolutamente incantevoli, da godere in tutto relax.

1. Ciclovia dei Fiori – Si tratta di un percorso, in Liguria, che si snoda lungo la meravigliosa struttura ciclo-pedonale che nasce sul tracciato costiero della vecchia ferrovia a binario unico tra Ospedaletti e San Lorenzo al Mare, sulla linea Genova-Ventimiglia, dismessa nel 2001. Tolti i binari e asfaltato il tracciato, le biciclette ora la possono percorrere senza problemi per circa 20 km attraverso piccoli borghi e costeggiare il tipico litorale mediterraneo in tratti suggestivi e unici. Durante il periodo estivo ti puoi fermare lungo il tracciato e scendere sulle vicine spiagge. 

2. Ciclabile della Valtellina – Ben 114 km, seguendo il corso del fiume, tra alte montagne e una valle verde. È questo il percorso ciclabile della Valtellina, da Bormio a Colico, a diretto contatto con un paesaggio unico e con il fiume Adda. La bici può essere affittata in loco e restituita nei vari punti di rilascio lungo il tracciato ed è possibile usufruire delle tante aree di sosta attrezzate in cui ci si può fermare per rifocillarsi. Anche grazie alla ferrovia che passa non lontano dalla ciclabile, è una pista adatta tutti. Da percorrere in uno o due giorni.

3. Ciclabile del Weser – Di itinerari da percorrere a due ruote per vacanze in famiglia ce ne sono molti, ma questo è unico perché passa lungo una delle mete più magiche al mondo: la Strada delle Fiabe. Eletta dai tedeschi nel 2018 come ciclabile preferita, questo percorso di 150 km permette di pedalare nei luoghi dove sono nati alcune dei racconti più noti:da Kassel, città in cui vissero i fratelli Grimm, si raggiunge Oberweser, che ha ispirato storie come Il gatto con gli stivali e Biancaneve. E se a Höxter si va sulle tracce di Hänsel e Gretel, ad Hameln (da noi nota come Hamelin), la città dove termina il tour, si può assistere a una sorprendente rappresentazione del mitico pifferaio magico

4. Ciclabile della Drava – È una delle strade più famose da percorrere in bici, nonché una delle più semplici. La pressoché totale assenza di pendenze, infatti, la rende idonea a qualsiasi ciclista, indipendentemente dal grado di esperienza. Per questo può rivelarsi perfetta anche per le famiglie. Il percorso ha inizio in Italia, a Dobbiaco, in Alto Adige, tra le Alpi orientali della Val Pusteria, e prosegue per circa 443 km attraversando il confine dell’Austria, della Slovenia e della Croazia. Tappa finale Varaždin, splendida cittadina dallo stile barocco. Da fare in più tappe, ovviamente.

Se ti interessano altre news o info sul mondo della bici oppure desideri semplicemente condividere le tue immagini dedicate alle due ruote, ti invitiamo allora a seguire la nostra pagina vivi_bici su Instagram e a pubblicare le tue foto con l’hashtag #ViviBici!

CONDIVIDI con: