12 Dicembre 2019

Ma tu pulisci e lubrifichi la catena della tua bici?

Se sei un biker, la manutenzione della trasmissione è d’obbligo.

Per preservare il corretto funzionamento della bici, mantenerne pulita la catena è fondamentale. Soprattutto se adori usarla sullo sterrato e non hai paura di pedalare sotto la pioggia

Una catena lubrificata e in perfetto ordine non solo è più silenziosa, cambia meglio e cade meno, ma dura anche di più nel tempo perché lo sporco, la sabbia in particolare, è fortemente abrasiva.

La manutenzione, pertanto, è un’azione da svolgere in modo periodico, preferibilmente ogni volta che lavi la bici. Scopriamo allora, passo dopo passo, come agire.

1. Occorrente – Lubrificante, petrolio bianco, spazzola metallica, strofinaccio, panno in microfibra, giornali.

2. Sistemazione – Innanzitutto, posiziona per terra alcuni fogli di giornale in modo da non sporcare il pavimento. Capovolgi quindi la bici e appoggiala per terra su manubrio e sella. 

3. Pulizia – Utilizza la spazzola di metallo per eliminare i residui di terra e grasso. Poi, con uno strofinaccio inumidito di petrolio bianco (ideale per rimuovere sporco e ruggine), strofina con molta attenzione e delicatezza tutta la catena, soffermandoti su ogni singola maglia.

4. Lubrificazione – A questo punto procedi con il lubrificante. Esistono in commercio prodotti davvero ottimi, che trovi nei negozi specializzati e nei supermercati. Si tratta di lubrificanti liquidi che vanno applicati, goccia a goccia, in ogni giunto della catena. Ultimata questa fase, dovrai spazzolare bene per consentire a tutto il lubrificante di penetrare all'interno di ogni singola maglia. Non dimenticarti di eliminare con il panno in microfibra l’eccedenza dell’olio in altri punti della catena. Infine, ruota i pedali e lascia agire il lubrificante in modo che faccia il suo effetto in profondità.

Avrai così una catena che sembrerà tornata nuova, lucida, brillante e perfettamente lubrificata.

Tuttavia, nel caso la catena abbia incrostazioni che non riesci a togliere, un piccolo trucco è quello di inondare con parecchio olio la catena, per poi fare un bel giro con la bicicletta. Ovviamente, ti raccomandiamo di indossare pantaloni corti di buon comando eseguendo questa operazione per evitare di sporcarti. Una volta a casa, pulisci la catena con la spazzola di metallo e vedrai che le incrostazioni verranno via molto facilmente.

Se sei interessato ad altre news o info sulle due ruote, oppure desideri semplicemente condividere le tue immagini dedicate al mondo della bicicletta, segui la nostra pagina vivi_bici su Instagram e pubblica le tue foto con l’hashtag #ViviBici.

CONDIVIDI con: